Database di informazione

Foratura e tornitura con l’utensile multifunzionale EcoCut

Grazie all’eccellenza di questo utensile si riducono i tempi di settaggio aumentando la vostra produttività. Ma l’utensile multifunzionale fa ancora di più!

L’utensile multifunzionale per un elevato numero di applicazioni

Che sia per la foratura, con un utensile fisso o rotante oppure per la tornitura di sfacciatura, di profili interni ed esterni o la foratura dal pieno, EcoCut costituisce l’utensile leader per un elevato numero di applicazioni. Gli utensili EcoCut sono disponibili in tre esecuzioni: EcoCut Classic, EcoCut Mini ed EcoCut ProfileMaster. 

EcoCut Classic

EcoCut Classic è la versione per inserti che permettono di lavorare diametri compresi fra 8 e 32 mm. 
Il video mostra EcoCut Classic in azione.

EcoCut Mini

EcoCut Mini costituisce una variante in MDI dell’utensile adatto per la foratura da diametro 2 a 8 mm. 
Il video mostra EcoCut Mini in azione.  

EcoCut ProfileMaster

EcoCut ProfileMaser è particolarmente adatto per fori a partire da 10 mm, inoltre si possono produrre anche scanalature assiali e radiali. 
EcoCut ProfileMaster in azione. 

Meno cambi utensili grazie a un elevato numero di lavorazioni possibili

EcoCut è concepito in modo tale da permettere fino a quattro tipi di lavorazione diversi. Svariati processi di lavorazione vengono raggruppati, il cambio utensile non è necessario, il tempo di settaggio viene ridotto considerevolmente e l’utilizzo della macchina incrementato. L’introduzione di tre qualità di m.d. con rivestimento DRAGONSKIN ha inoltre reso possibile la lavorazione di un’ampia gamma di materiali e applicazioni varie. 

Forte sull’acciaio – inserti per la lavorazione dell’acciaio

Utilizzando l’inserto giusto, EcoCut ottiene ottimi risultati specialmente nella lavorazione dell’acciaio. In linea di massima EcoCut è idoneo per la lavorazione di praticamente tutti i materiali. 

Nei paragrafi seguenti trovate consigli per la selezione dell’inserto giusto per la lavorazione di vari tipi di acciaio.

Lavorazione di acciaio con taglio continuo

Per la lavorazione di acciaio con taglio continuo è disponibile la qualità di m.d. DRAGONSKIN CTCP425 (HCR1425) dotata del rivestimento CVD AL2O3-TiN che è stato ulteriormente sviluppato e offre un’eccellente resistenza all’usura per velocità di taglio elevate. 

Lavorazione di acciaio in generale con taglio interrotto

Per la lavorazione in generale di acciaio con taglio interrotto la scelta preferenziale è la qualità CVD AL2O3-TiN DRAGONSKIN CTP435 (HCR1435). Questa qualità è ideale per condizioni di lavorazione sfavorevoli e altre applicazioni dov’è richiesta un’elevata tenacità. 

Lavorazione di acciaio inossidabile, materiali resistenti al calore, acciaio e ghisa

La terza variante è la qualità universale Dragonskin CTPP430 (HCN2430) con rivestimento TiALN PVD. È adatta alla lavorazione di acciaio inossidabile, materiali resistenti al calore, acciaio e ghisa.

Straordinaria performance nella lavorazione dell’acciaio

Nella lavorazione dell’acciaio con la qualità di m.d. CTCP425 (HCR1425) i dati di taglio vanno da 100 a 150 m/min, l’avanzamento da 0,1 a 0,17 mm e la profondità di taglio da 1 a 3,5 mm. L’aumento della durata utile grazie alla qualità di m.d. CTCP425 (HCR1435) è ancora più rilevante e raggiunge il 71%. Nel caso della qualità di m.d. CTPP430 (HCN 2430) la durata utile è stata aumentata addirittura del 76%. 

Stabile, sicuro e ineguagliato grazie al sistema Torx-Plus

Con l’aumento delle velocità di taglio e degli avanzamenti diventa importante anche l’aumento della sicurezza del fissaggio dell’inserto. Questo è reso possibile dal sistema Torx-Plus. Le viti Torx-Plus migliorano la trasmissione del momento torcente assicurando la facilità d’uso. L’inserto costituisce spesso il punto focale del processo di miglioramento. Applicando il nostro rivestimento Highlight abbiamo inoltre potenziato la performance dello stesso portainserti. Questo rivestimento in nichel color argento riduce l'attrito e quindi l'usura causata dall'attrito sul portautensili, è in parte responsabile dell’ottimizzata evacuazione del truciolo e migliora anche l’aspetto estetico. Inoltre l’evacuazione truciolo in utensili con un rapporto lunghezza/diametro pari a 2,5 è supportata da un getto refrigerante rivolto all’indietro.